Marta Primavera è la vincitrice della II edizione del Premio Labo’ a Foiano Fotografia

La fotografa Marta Primavera è la vincitrice della seconda edizione del Premio Labo’.

©Marta Primavera, da "Saluti e baci".

Il premio è stato assegnato durante la serata conclusiva dei due giorni di inaugurazione della XIII edizione del festival Foiano Fotografia, domenica 6 novembre, in seguito alle letture portfolio pomeridiane. La giuria era composta da Maurizio Garofalo (art director), Marco Pinna (photo editor National Geographic), Emilio d’Itri (Officine fotografiche), Tiziana Faraoni (photo editor Espresso), Marco Finazzi (photo editor Vanity Fair), Laura De Marco e Roberto Alfano (Spazio Labo’|Centro di Fotografia), Marco Vallocchia (Irfe colore), Redazione Rearviewmirror, Chiara Capodici e Fiorenza Pinna (3/3).

Assegnazione del Premio Labo'. Da sinista verso destra: Marta Primavera, vincitrice; Laura De Marco, Spazio Labo', Marco Finazzi, Vanity Fair.

Marta Primavera si è aggiudicata il premio con un progetto dal titolo “Saluti e baci”. Nato in occasione del progetto d’arte contemporanea Segue dibattito, il lavoro consiste in una serie di fotografie di dipinti provenienti dalla pinacoteca comunale di Città di Castello in cui Marta ha inserito i propri autoritratti. Giocando sul concetto di illusione e prendendosi un po’ in giro, la fotografa ha reso quegli affreschi contemporanei e ha affrontato il tema del legame tra antico e nuovo. Marta infatti sostiene che “la storia dell’arte è parte integrante del DNA di ogni italiano. La bellezza dell’antichità è un bene prezioso che da un valore aggiunto al nostro Paese. Attraverso questo progetto cerco di rispondere ad un quesito che molti ragazzi si pongono. Può il nostro passato potente e maestoso, ispirare dal punto di vista artistico, la creatività delle giovani generazioni? Ne siamo i degni eredi?”.

Assegnazione del Premio Labo'.

Marta Primavera nasce nel 1979 ad Arezzo, dove vive. Dopo essersi laureata in Conservazione dei Beni Culturali, nel 2008 termina i suoi studi fotografici presso la Fondazione Studio Marangoni di Firenze. Nel 2010 è vincitrice del concorso fotografico “Cucù Teté!” sostenuto da Film Commission Campania, Unicef ed Unesco. Inoltre nel 2009 è stata selezionata per la “Biennale dei giovani artisti dell’Europa e del Mediterraneo” e da Filippo Maggia per “Piattaforma Zero Nove”. Ha collaborato a numerosi progetti collettivi, tra cui “Progetto Santo Spirito”, curato da Oliviero Toscani, nel 2008, ed al “Progetto Networking”, Regione Toscana, 2009 e 2010. Ha esposto in numerosi luoghi tra cui Art Funk di Manchester, la National Gallery of Macedonia di Skopje, la galleria Ex Ospedale S. Agostino di Modena, FSM di Firenze, la galleria d’arte contemporanea Mega+Mega di Arezzo, Palazzo Medici Riccardi di Firenze, il Museo della scienza di Firenze e le Ciminiere di Catania.

Un momento di confronto durante una delle letture portfolio al Festival di Foiano.

Il suo percorso analizza diverse tematiche, da temi più smaccatamente sociali ad approcci di carattere ludico e dissacrante. Il suo stile è in perfetto equilibrio tra una registrazione apparentemente oggettiva e uno spirito ironico e tagliente. Marta Primavera, attraverso il ritratto e l’autoritratto, sviluppa storie fotografiche che studiano ed esaminano la società in cui vive (i suoi modelli generazionali, i suoi paradossi, i suoi personaggi).

Con piacere sottolineiamo anche l’ottimo successo riscontrato, all’interno della rassegna, dalla mostra di Matteo AngeliniSwitch (Off), vincitore della scorsa edizione del Premio Labo’.

Le mostre esposte alla XIII Rassegna Internazionale di Fotografia, il cui tema è, lo ricordiamo, La giovine Italia, andranno avanti fino al 20 novembre.

Comments
One Response to “Marta Primavera è la vincitrice della II edizione del Premio Labo’ a Foiano Fotografia”
Trackbacks
Check out what others are saying...
  1. […] terza edizione del Premio Labo’ (vincitori delle passate edizioni: Matteo Angelini nel 2010 e Marta Primavera nel 2011) al festival Foiano Fotografia 2012 la giovane fotografa Federica Valabrega con il […]



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: